Ricerca
Banner

Il movimento di base del processo di piegatura

Date:Nov 17, 2018

Il movimento di base del processo di piegatura è che la piastra di scarico viene prima contattata con il materiale in foglio e pressata, lo stampo di punzone viene abbassato a contatto con il materiale in foglio, e continua a scendere nello stampo concavo, e gli stampi convessi e concavi e il materiale del foglio è relativamente spostato, con conseguente deformazione del materiale in foglio. Piegare, quindi gli stampi convessi e concavi sono separati e l'eiettore (o cursore) sul dado concavo curvo spinge fuori il bordo curvo per completare il movimento di flessione. Il movimento della piastra di scarico e della ram è molto critico. Al fine di garantire la qualità della piegatura o l'efficienza di produzione, il movimento della piastra di scarico deve essere prima controllato in modo che sia in contatto con il foglio prima che il punzone e la forza di compressione debbano essere sufficienti. Altrimenti, l'elemento di piegatura ha scarsa accuratezza dimensionale e scarsa planarità; in secondo luogo, dovrebbe garantire che la forza dell'espulsore sia sufficiente, in modo che possa spingere dolcemente l'elemento curvo, altrimenti l'elemento di piegatura è deformato e l'efficienza di produzione è bassa. Per piegare le parti con requisiti di alta precisione, è necessario prestare particolare attenzione al fatto che è meglio avere un punto morto di movimento nel movimento di flessione, cioè, tutti gli elementi strutturali rilevanti possono essere uccisi.

Un paio di: Introduzione al processo operativo sicuro della segatrice

IL prossimo Articolo: Elementi di fissaggio filettati